mercoledì 5 maggio 2010

Sinibaldo

Sinibaldo è un vecchietto del mio paese. Fino a qualche anno fa costruiva fuochi d'artificio.

Se negli anni '50 fosse scoppiata la rivoluzione lui ne sarebbe stato l'artificiere (e uno degli artefici).

Ora, forse per i botti, è quasi completamente sordo.

Fargli una domanda è come mettere una monetina in un jukebox in modalità shuffle: ti racconta una storia a cazzo, la prima che gli viene in mente, pensando che sia quella la risposta alla domanda.

Mentre ti parla immagini 'sti fuochi d'artificio che esplodono al posto delle bombe... E pensi che forse la rivoluzione non sarà un pranzo di gala, ma deve assomigliare molto a una festa patronale o al ferragosto.

Almeno se l'artificiere è Sinibaldo…

1 commenti:

Anonimo,  7 maggio 2010 23:47  

lmlmllm

Posta un commento


Blog sotto licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported

Il template di Punco è liberamente ispirato a The Professional Template ideato da Ourblogtemplates.com

Back to TOP